mercoledì 18 marzo 2015

[RECENSIONE] NAKED ON THE RUN



Hola bellezze! Oggi sono qui a parlarvi di una delle ultime palette approdate in casa Urban Decay: la Naked on The Run. Come saprà benissimo chi conosce già questo marchio, la linea Naked è il cavallo di battaglia di questa azienda che ha deciso di riunire in un unico prodotto tutti i suoi best-seller più famosi e venduti nel mondo. 




All'interno di questo packaging accattivante troviamo il mascara Perversion (mini-size), una matita longlasting appartenente alla linea 24/7, un gloss della linea Naked (Sesso), 5 ombretti sui toni del marroncino e del rosa, 1 ombretto chiaro perfetto come illuminante, una terra e un blush rosa. Il prezzo di questa palette si aggira attorno ai 55 euro anche se io l'ho trovata in sconto da Sephora al "modico" prezzo di 49,90.
Iniziamo con il mascara: allungante ma non particolarmente volumizzante, le ciglia non sono separata benissimo come piace a me perché a causa della formula molto pastosa se non lavorato bene rischia di farle appiccicare l'una all'altra...una cosa che personalmente DETESTO. Bisogna stargli un attimo dietro e avere pazienza nel lavorarlo bene, una volta applicato con cura risulta nerissimo e dura a lungo. Non è il mio preferito ma sicuramente rientra nella mia top 10.
Veniamo poi al prodotto che preferisco di questa palette: la matita 24/7! Ragazze, è favolosa! Scrivente alla prima passata, morbidissima e facile da sfumare, con un colore pieno e vellutato che dura a lungo...  Ne avevo sentito parlare tantissimo ma non credevo che la qualità potesse essere così: se passate da Sephora datele un'occhiata perché merita veramente.
Per quanto riguarda gli ombretti: il rosa (brillante) e il marroncino chiaro (opaco) mancano di pigmentazione e una volta applicati sulla palpebra sono poco visibili. Gli altri tre ombretti, invece, essendo più scuri, hanno un'ottima scrivenza e durata.
La terra, opaca, è di una tonalità medio-scura, poco adatta alle carnagioni chiarissime ma perfetta per l'estate, non essendo una terra da contouring bensì da bronzing. Come durata, sfumabilità e scrivenza per me è imbattibile.
Tutt'altro discorso invece va fatto per il blush, che oltre a non essere molto scrivente, una volta applicato rivela un colore un po' piatto e banale. Non è proprio da buttar via ma non è nemmeno un prodotto must-have! Ho visto di meglio...
Amore immenso, infine, per quanto riguarda il gloss profumato alla menta. Si tratta di un prodotto davvero di ottima qualità: rimpolpante, con un'ottima durata e un bellissimo effetto specchio. 



In conclusione posso dire che si tratta davvero di un'ottima palette, molto pratica e completa, oltre che con prodotti di alta qualità. La consiglio a tutte quelle ragazze che amano trucchi non troppo appariscenti, raffinati ed eleganti e a chi sta cercando un prodotto completo da potersi portare sempre dietro. SUPER PROMOSSA :) 

Nessun commento:

Posta un commento